IL MUGELLO: SAPORI E ARTE

Il Mugello è una verde vallata situata a nord ed a nord-est di Firenze ed è rinomata sia per il suo paesaggio naturale che per la sua cultura, entrambi tanto belli quanto variegati. Avventurarsi alla scoperta del Mugello significa esplorare una parte di Toscana che è rimasta intatta e fedele alle origini, per la maggior parte preservata dal turismo di massa.

La Geografia e i punti d’interesse

Il Mugello confina ad ovest con le alte cime del Monte Senario e del Monte Calvano, ed a sud con il Monte Giove, nel mezzo ai quali si estendono verdi distese ricoperte da girasoli e pascoli. Il profilo settentrionale, invece, è caratterizzato dagli Appennini tosco-emiliani. Nell’insieme, dunque, il Mugello risulta essere la zona ideale per tutti coloro che amano trascorrere del tempo all’aria aperta, che sia per andare alla ricerca di reperti archeologici dell’era etrusca, fare escursioni in bicicletta o dedicarsi a ripide ed adrenaliniche discese dalle vette delle montagne, andare a cavallo esplorandone la natura o semplicemente organizzando un pic nic nei giardini delle numerose ville medicee. Coloro che amano, invece, il suono della velocità ed il rumore dei motori ruggenti, nessun altro luogo potrebbe essere più perfetto del Mugello, dove si trova il circuito che ospita, ogni anno, il Moto GP, così come, a pochi passi di sitanza, il famoso outlet di Barberino.

I Sapori del Mugello

I Sapori del Mugello
I Sapori del Mugello

I piccoli e graziosi borghi offrono un sacco di cose da vedere ed il suggestivo panorama di una Toscana che è riuscita a preservare intatto il suo meraviglioso paesaggio nonostante il trascorrere del tempo. Ma le delizie non si fermano all’aspetto naturale del Mugello: piatti e ricette tipiche completano la descrizione di un’area dalle mille sorprese. Dalla pasta fatta in casa come i tortelli di patate, la selvaggina arrosto, i formaggi freschi e le numerose ricette preparate con le castagne, uno dei prodotti tipici del Mugello, celebrate durante tutto il mese di ottobre con varie sagre, tra le quali spicca la Sagra della Castagna di Marradi. Vi accorgerete ben presto che la generosità di quest’area non pecca in offrirvi svariate possibilità di tastar con mano la calda ospitalità che la contraddistingue, tra agriturismo, ville storiche e B&B. Situato vicino  Firenze ed alle principali vie di comunicazione, il Mugello ben si presta ad esser la base da cui partire per escursioni giornaliere nelle varie località della Toscana, facili da organizzare. Per parlare della sua arte basterebbe dire che lì potrebbe avere i suoi natali il grande Giotto, come dicevo non si sa molto della sua infanzia, grazie al Vasari abbiamo qualche notizia, come il famoso incontro con il maestro Cimabue, quindi il trasferimento a Firenze. Speriamo che in questo capitolo vi abbiamo fatto assaporare qualcosa in più di questa meravigliosa terra.